16 Maggio 2021

Pubblicato il

Casa, Movimenti in corteo a Roma contro il decreto Lupi

di Redazione

"Occupare non è reato, ribaltiamo il Piano casa di Lupi": da San Lorenzo in corteo fino al Ministero dei Trasporti

''Occupare non è reato, ribaltiamo il Piano casa di Lupi''. Così lo striscione firmato Abitare nella crisi. In centinaia, a San Lorenzo, si sono radunati per  dare vita al corteo organizzato dai movimenti per il diritto all'abitare, appena partito da piazzale Tiburtino. L'obiettivo della manifestazione, spiegano gli attivisti al megafono, è quello di raggiungere il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a Porta Pia "per protestare contro il decreto del ministro Lupi, che punta solo a speculare e fare soldi sulla testa delle fasce più deboli".

Ecco cosa contestanto i movimenti: "Gli articoli 3 e 4 della riforma portano avanti la vendita delle case popolari in un momento in cui la richiesta di questi alloggi è altissima e non ne vengono costruite da anni, vogliono solo housing sociale che è una presa in giro, è un modo per dare un tetto solo a chi ha già un reddito e lucrarci sopra". Poi, c'è anche "l'articolo 5, che nega a chi abita in alloggi abusivi la residenza e gli allacci delle utenze, è contro chi abita in strutture occupate e ha deciso di riaprire stabili vuoti per farne delle case".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento