06 Maggio 2021

Pubblicato il

Cambiano gli orari degli Uffici Anagrafe a Roma

di Redazione

Aperti tutti i giorni, dalle 8:00 alle 18:30. E intanto i dipendenti capitolini continuano a protestare

Cambiano gli orari degli uffici anagrafe dei Municipi. A partire dalla giornata di oggi, infatti, i romani potranno usufruire dei servizi anagrafici tutti i giorni, dalle ore 8:00 alle 18:30. Secondo le intenzioni del Sindaco Marino, “si potrà chiedere e avere un certificato, una carta d'identità senza dover prendere un giorno di ferie o di permesso”

La questione è strettamente legata all’erogazione del salario accessorio: “Già un anno fa, quando approvammo il bilancio del 2014, avevo detto che il salario accessorio – ha spiegato il primo cittadino – non sarebbe stato ridotto ma che lo avremmo modificato per premiare il merito e puntare a garantire servizi migliori a romane e romani”.

Nel 2014, così come nel 2015, sono 73 i milioni del bilancio capitolino destinati al salario accessorio. Il rilievi del MEF sui criteri di distribuzione di tali somme, resi noti questa estate, avevano turbato la quiete dei dipendenti capitolini e hanno spinto il Campidoglio a sostituire la vecchia modalità di erogazione “a pioggia” con una maggiormente legata alla produttività, sulla base delle prestazioni e delle presenza in servizio.

Chissà cosa ne penseranno i romani, destinatari ultimi dei servizi comunali, ma intanto i dipendenti capitolini continuano a protestare (qui i dettagli sul blitz in Aula Giulio Cesare di questa mattina).

Nonostante il passo in avanti sull’apertura degli uffici al pubblico, è ancora lunga la strada per rendere Roma una capitale “europea”: il cambiamento, non può essere “eterodiretto” ancora dal MEF ma ha bisogno di un chiaro indirizzo politico.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento