21 Settembre 2021

Pubblicato il

Calciomercato #SSLazio: caccia alla punta e Biglia preoccupa

di Redazione
L'argentino non chiude alla cessione. A centrocampo idea Jose Mauri. Tanti i nomi per l'attacco: in lizza un ex Roma

[da tuttocalcionews.net]

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il mercato della Lazio deve ancora decollare pienamente anche perchè le priorità per il direttore sportivo Igli Tare ed il presidente Claudio Lotito sono altre e riguardano principalmente le questioni rinnovi di contratto di alcuni elementi cardine.

Capitolo Marchetti. Per il portiere la Champions League ha totalmente cambiato lo scenario del suo futuro che quindi sarà ancora a tinte biancocelesti: per lui previsto un prolungamento di contratto di tre anni (con nuova scadenza 2019) con un ritocco dell’attuale ingaggio di 1,1 milioni di euro. I prossimi giorni potrebbero essere quelli giusti per il perfezionamento dell’accordo.

Discorso totalmente opposto per gli altri rinnovi: per Stefan Radu (anche lui in scadenza 2016) non si sono registrati passi avanti così come per Senad Lulic, che però ha scadenza 2017; non è da escludere che i due giocatori finiscano sul mercato. Situazione di stallo per Stefano Mauri che dovrebbe firmare il nuovo prolungamento del contratto a meno che non decida di accettare la corte del Montreal Impact.

Per quanto riguarda Lucas Biglia è saltato il vertice tra il suo agente Enzo Montepaone e la dirigenza laziale: “Parleremo con la dirigenza capitolina al termine della Coppa America”, le parole del procuratore del centrocampista argentino che, dal canto suo, ha rilasciato un’enigmatica dichiarazione dal ritiro della Nazionale dove si trova in quanto impegnato nella Copa America: “Non so se resterò, ma questa squadra mi è entrata nel cuore. Partirò solo se arriverà un’offerta irrinunciabile”.

Ci sarà da attendere, quindi, la fine della competizione sudamericana per avere un quadro più chiaro della situazione con il giocatore che sarebbe attratto da un’esperienza in un top club (si parla di Manchester United, Psg e Real Madrid). La dirigenza capitolina vorrebbe proporre al ragazzo il rinnovo del contratto rendendolo sempre più il fulcro della Lazio futura.

Capitolo mercato in entrata: si sono intensificate le voci secondo cui la Lazio sarebbe interessata a Daniel Pablo Osvaldo che vorrebbe ritornare in Europa a quanto pare per problemi personali. Pista poco percorribile, a dire il vero, per via dei trascorsi giallorossi del bomber di Lanus. Più concreta la pista che porterebbe a Graziano Pellè, voglioso di rientrare nello Stivale dopo le ottime stagioni all’estero: la possibilità di un derby con la Roma per assicurarsi le prestazioni dell’attaccante pugliese è più che credibile.

Un altro possibile obiettivo per Lazio è Josè Mauri. Classe 1996, centrocampista moderno che predilige agire al centro della linea mediana ma che ben figura anche da mezzala, il giocatore italo argentino si è distinto in questa stagione per aver collezionato 33 presenze in serie A, condite anche da 2 gol e 2 assist a Parma. Utile sia nel 4-3-3 che nel 4-2-3-1, Jose Mauri ha le caratteristiche che cerca Pioli. Anche lo scenario è ideale: purtroppo per il Parma, dopo il fallimento e la conseguente ripartenza dai dilettanti, il centrocampista (così come tutti i suoi compagni di squadra) è attualmente svincolato.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo