01 Agosto 2021

Pubblicato il

C’è una Roma che vince: quella del Volley batte il Cimitile Napoli

di Redazione

Mentre la Roma del calcio recrimina per la sconfitta di Bergamo, quella del volley gioisce per una nuova vittoria

Cimitile Napoli – Roma Volley 1-3 (23-25; 21-25; 25-23; 21-25) La Roma vince e convince a Napoli. Nel prossimo turno, la compagine cara al patron Montemurro riceverà la Virtus Roma al PalaTellene domenica 27 novembre con inizio alle 15,30.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Mentre la Roma del calcio recrimina per la sconfitta di Bergamo, quella del volley gioisce per una nuova vittoria. Favorita nel pronostico sin dalla vigilia, la Roma scende in campo a Napoli con l’obiettivo di indirizzare subito la gara sui binari preferiti. 

I giallorossi iniziano col piglio giusto, ma il Cimitile Napoli è in partita e prova a ribattere colpo su colpo: primo set giocato punto dopo punto, la partita sembra essere molto equilibrata e i parziali vedono le due compagini molto ravvicinate nel punteggio. 

Roma sempre avanti, ma il Napoli tiene (12-14, 21-23). Nel finale di un primo set combattuto, i ragazzi del coach Mauro Budani (squalificato, segue la gara in tribuna) devono impegnarsi a fondo per avere la meglio e si impongono dopo quasi mezz’ora con due punti di vantaggio (23-25). 

Diverso l’andamento del secondo set, almeno all’inizio: entra Rizzi (al posto di Mambelli) e si mette in ottima evidenza. Roma migliora in fase di ricezione e conduce le operazioni con maggior sicurezza. Strepitoso l’avvio di secondo set dei giallorossi che si portano nettamente in vantaggio (8-2, 11-3). La gara è tutta in discesa ma Napoli non ci sta e dimostra grande orgoglio.

La Roma rifiata e i partenopei padroni di casa si riportano sotto nel punteggio. Il set è ancora giallorosso, con il finale di 21-25 che vede sfumare così il tentativo di rimonta napoletana.

Nel terzo set, la gara torna ad essere combattuta ed equilibrata. Napoli le tenta tutte per restare in partita e la gara fila via su un binario di assoluta parità fino al 17-17. Poi Napoli fa registrare un minibreak che la porta avanti (22-19), Roma soffre e deve cedere il set, con il finale di 25-23 in favore del Napoli

Costa caro ai giallorossi il calo di tensione, ma il set di vantaggio fa ben sperare in vista del quarto set da giocare. La Roma torna di nuovo padrona della scena: dentro Mambelli per Rizzi e Pietrangeli per Bacci, quarto set favorevole ai giallorossi che partono forte (primo break sull’8-11, allungo a 12-17) e chiudono sul 21-25. Arrivano così i tre punti che consolidano il meritato quarto posto in classifica.

Nel prossimo turno, la Roma Volley riceverà la visita della Virtus Roma per un nuovo appassionante derby: si gioca domenica 27 novembre alle 15,30 al PalaTellene. Per risultati e classifica aggiornata: http://www.overtheblock.it/calendario-risultati-serie-bm-b1f-b2f#

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento