Vuoi la tua pubblicità qui?

Pubblicato il

Business da diporto va a gonfie vele, presentata 63esima edizione Salone nautico

di Adnkronos

(Adnkronos) – La 63esima edizione del Salone Nautico – a Genova dal 21 al 26 settembre prossimi – è sold out già dal mese di giugno. Presentata oggi con una conferenza stampa a Palazzo del Principe, la manifestazione ospiterà i principali marchi della nautica da diporto internazionale a conferma del ruolo strategico dell’evento quale piattaforma di business unica al mondo. "Le nostre aziende conquistano i mercati di tutto il mondo, così il Salone è nel ranking più elevato delle manifestazioni internazionali nautiche" fa sapere Marina Stella, direttore generale di Confindustria Nautica, l’Associazione nazionale di settore che organizza l’esposizione simbolo di tutta la filiera della nautica da diporto internazionale. "Con la collaborazione di Agenzia Ice e del Ministero degli Affari Esteri -sottolinea Stella – abbiamo presentato in tutto il mondo la 63esima edizione del Salone e grazie ad Ice saranno presenti operatori del settore media esteri specializzati che provengono da ben 35 Paesi, da tutti i cinque continenti". Oltre a essere una piattaforma espositiva, il Salone Nautico è un luogo di confronto con Istituzioni e stakeholders, nonché contenitore di formazione con oltre 120 convegni, workshop, seminari, presentazioni sui temi di innovazione, sostenibilità, lavoro, evoluzione tecnologica. Uno spazio dove le eccellenze del Made in Italy si contaminano creando un ambiente unico, capace di esaltare il valore della relazione. “Il Salone è tra gli appuntamenti più rappresentativi del made in Italy a livello internazionale – fa sapere Lorenzo Galanti, direttore generale Agenzia Ice – Rappresenta uno dei settori che hanno avuto le migliori performance negli ultimi anni. Nel settore nautico – precisa Galanti – l’Italia è al primo posto in Europa e al terzo nel mondo tra gli esportatori, dopo la Cina e la Corea del Sud. Nel 2022 la nautica da diporto italiana ha registrato un fatturato di 7 miliardi di euro, 3.3 miliardi dei quali sono indirizzati all’estero. Sono numeri notevoli che dimostrano quanto sia strategico il settore per l’italia e quanto possa crescere nel tempo”. Il Salone è un gioiello per la città di Genova, un’esposizione che “Cresce continuamente, come sta crescendo la città”, dice Mauro Ferrando, presidente del Porto Antico. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo