14 Luglio 2021

Pubblicato il

Blitz di Roma Nord a Ponte Flaminio

di Redazione

Gli attivisti 'bocciano' Torquati con uno striscione

"Torquati o la riapri tu o lo facciamo noi!" – così gli attivisti di Roma Nord hanno detto la loro sulla 'questione Torretta Valadier': il prestigioso spazio espositivo interamente restaurato e chiuso da otto mesi, in attesa del rilascio di alcune autorizzazioni da parte della Soprintendenza.

"Da tanto, troppo tempo, il Presidente del nostro Municipio, Daniele Torquati, mette la testa sotto la sabbia quando si parla della Torretta Valadier" – dichiara Roma Nord che è stata promotrice (con una raccolta firme) del Micro ed ha partecipato con entusiasmo a diverse iniziative che si sono svolte in quel luogo che considera "polo culturale dal valore altamente simbolico per il nostro Municipio (XV, ndr)".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Cittadini e bambini sono stanchi di aspettare i 'bla-bla-bla' di Torquati – fanno presente i ragazzi di Roma Nord che sulla questione incalzano perentori – Presidente, adesso basta ci ridia la Torretta!"

Piena solidarietà all'iniziativa di Roma Nord da parte di Stefano Erbaggi, Vicepresidente del Consiglio del Municipio XV, e Luca Della Giovampaola, esponente dell’NCD. Secondo i due rappresentanti NCD è arrivato il momento di porre fine ad una situazione, quella della Torretta Valadier, definita senza mezzi termini "incresciosa". "Troviamo ingiustificata la noncuranza del Presidente Torquati nei confronti della riapertura di questo polo culturale e inopportuno il fatto che, comunque, faccia finta che questo non sia un problema. Gli chiediamo ancora una volta di porre immediatamente rimedio ad una situazione che, agli effetti, è in stallo da otto mesi"  –  come si legge nella nota divulgata stamani da Erbaggi-Della Giovampaola.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento