Bergamo: Avviso garanzia Raggi?: “Clima sereno, era atto dovuto”

1

"Il clima è sereno, c'è un'azione della magistratura, quindi si rispetta e non si commenta. Noi lavoriamo". Risponde così Luca Bergamo, vicesindaco di Roma e assessore alla Cultura, ai cronisti che gli chiedono qual è il clima in Campidoglio all'indomani della notizia dell'avviso di garanzia per falso e abuso d'ufficio alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, legato alla nomina del fratello di Raffaele Marra, Renato, al dipartimento Turismo.

"Io sono tranquillo– aggiunge poi Bergamo a margine della presentazione delle attività del Maxxi per il 2017- Era un atto dovuto dopo la relazione di Cantone. La sindaca si è comportata correttamente nell'iter, ha fatto una revoca anche del provvedimento di nomina a Marra che io ho condiviso, poi la Magistratura fa il suo mestiere. L'importante è che lo faccia in autonomia e in serenità. E' una pessima abitudine di questo Paese commentare gli atti della Magistratura. Io non lo faccio".