Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Agosto 2022

Pubblicato il

Bassetti, nel mirino dei No vax: una coppia gli tira un cocktail addosso

di Cristina Accardi
Il virologo Bassetti finisce nuovamente nel mirino dei No vax
matteo bassetti
Prof. Matteo Bassetti, esperto in Malattie Infettive

Il virologo Matteo Bassetti finisce nuovamente nel mirino dei No vax. Infatti, nella serata di ieri, venerdì 10 giugno, il dottore è stato aggredito da una coppia No vax mentre si trovava in un locale di Santa Margherita Ligure a Genova.

matteo bassetti
Prof. Matteo Bassetti, esperto in Malattie Infettive

Bassetti nel mirino dei No vax

Il dottor Bassetti stava trascorrendo una serata tranquilla insieme alla moglie e a un gruppo di amici, quando nel locale in cui si trovava a Santa Margherita Ligure una coppia ha deciso di tiragli un bicchiere di cocktail addosso.

Dopo l’accaduto sono intervenuti i carabinieri per identificare i responsabili del gesto, che secondo quanto riportato dalla testata Tgcom24 e dalla testimonianza dello stesso dottore sembrerebbero essere dei no vax.

Lo stesso virologo denuncia stremato i continui attacchi subiti da lui e dalla sua famiglia. “Sono francamente affranto e ormai senza parole. Io ho solo fatto il mio lavoro di medico spingendo le persone a vaccinarsi. Provo tristezza assoluta. Uno Stato che non sa tutelare e difendere i suoi medici, dopo quello che è capitato negli ultimi due anni, ha poco futuro“.

Il dottore poi sui social si sfoga rivolgendosi al pubblico digitale descrivendo l’aggressione. “Un’aggressione no-vax vera in un momento di spensieratezza. Mentre consegno la mia carta di credito per pagare il conto, da dietro mi arriva addosso un cocktail pieno di ghiaccio e del suo contenuto. I cubetti mi colpiscono la testa e il liquido mi corre lungo la schiena. Penso a uno scherzo. Mi giro e vedo una coppia che mi guarda molto aggressivamente e dopo che gli chiedo cosa avessero fatto scappa dal locale. I miei amici li seguono e chiedono loro il perché del loro gesto. I due gridano che io sono quello ‘che ha fatto le punturine che hanno ammazzato un sacco di gente’ e che meritavo di essere colpito e aggredito“.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo