10 Aprile 2021

Pubblicato il

Baby squillo a Roma, Fusco organizzò incontro tra 18enne e uomo d’affari

di Redazione

Il fotografo è accusato di favoreggiamento della prostituzione di ragazze appena maggiorenni

Avrebbe organizzato un incontro tra una ragazza appena maggiorenne e un facoltoso uomo residente ai Parioli.

Sempre più nei guai il fotografo, titolare di un’agenzia di modelle, Furio Fusco, arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo di Roma con le accuse di adescamento di minori, pornografia minorile aggravata e prostituzione minorile. 

Dalla lettura dell’ordinanza di custodia cautelare, infatti, si evince che Fusco avrebbe organizzato un incontro tra una neo maggiorenne ed un uomo facoltoso.

Il fotografo avrebbe proposto alla minorenne di fare un servizio fotografico con scene di nudo nell’appartamento dell’uomo, il tutto per un compenso di 500 euro.

Dopo l’incontro, un’altra intercettazione rivela che la ragazza avrebbe confidato a Fusco di non aver fatto sesso. Lo stesso Fusco avrebbe poi avvisato la 18enne che l’uomo avrebbe voluto rivederla.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento