Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

Natale in perdita

Aumento contagi, Coldiretti: “Rischio vacanze cancellate e alberghi chiusi”

di Redazione
L'allarme legato alle vacanze di Natale lanciato da Coldiretti: la perdita può ammontare a 4,1 miliardi solo per i turisti nazionali
banconote con addobbi natalizi

Vacanze di Natale di nuovo a rischio con l’aumento dei contagi. In pericolo ci sono le vacanze di 10 milioni di italiani e una spesa di 4,1 miliardi solo per i turisti nazionali, di cui circa un terzo legato a souvenir, pranzi e cenoni in ristoranti e agriturismi. A lanciare l’allarme è la Coldiretti.

Coldiretti: zone gialle, Natale in grave perdita

Con il possibile passaggio di molte Regioni in zona gialla si teme, spiega la Coldiretti, che si possa inoltre verificare una notevole diminuzione delle prenotazioni e la cancellazione di molti eventi legati al Natale nelle località turistiche. Soprattutto i tradizionali mercatini che rappresentano per molte imprese una fondamentale occasione commerciale. A pagare il prezzo più alto sarebbero di nuovo le strutture alberghiere, il settore ristorazione e divertimenti per l’eventuale chiusura degli impianti da sci.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“A rischio c’è un tessuto produttivo già duramente provato che contava di ripartire dopo un Natale 2020 segnato dal lockdown e il sostanziale azzeramento delle presenze turistiche nazionali ed estere”.

“Bisogna fare di tutto per scongiurare l’avanzata dei contagi che significa nuove sofferenze per gli italiani, posti di lavoro e redditi a rischio” ha affermato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo