19 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, assedio Campidoglio: c’è anche CasaPound Italia

di Redazione

Simone Di Stefano accusa Marino: “ha mentito”

C’è anche CasaPound Italia a chiedere le dimissioni del sindaco gaffeur. Con l’accusa di aver tradito la fiducia dei romani e di esser un “bugiardo”, un centinaio di militanti di Gianluca Iannone, guidati dal vice presidente Simone Di Stefano, sono confluiti in piazza del Campidoglio dove stanno manifestando contro il sindaco Marino.

Al loro fianco ci sono anche le spighe di “Sovranità”, neonato coordinamento nazionale che sostiene la Lega di Matteo Salvini.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento