05 Marzo 2021

Pubblicato il

As Roma, saluta anche Doumbia: prestito al CSKA

di Redazione

L'ivoriano torna in Russia come annunciato dal CSKA: "Accordo raggiunto fino al 2016"

Prima Romagnoli, ora Doumbia. La Roma in due giorni riesce a sfoltire la rosa. Il prestito dell'ivoriano permetterà a Sabatini di risparmiarsi un ingaggio importante. E magari di poter sparare gli ultimi colpi, Digne e Bruno Peres obiettivi (dichiarati) sugli esterni in difesa.

Seydou Doumbia – due gol in 14 presenze all'Olimpico – lascia per tornare nella piazza dove si è affermato prima della pessima avventura romana: il CSKA l'accoglierà a braccia aperte, non a caso è stato già inserito nella rosa che si giocherà i preliminari di Champions League. L'opzione per il prestito è valida per stagione che sta per iniziare. Al termine della quale la Roma incontrerà il CSKA per parlare del riscatto: la Roma chiede 12/13, l'obiettivo dei russi è uno sconto fino a otto. Si vedrà.

Come detto il mercato non finisce qui. Bisogna 'piazzare' ancora uno fra Ljajic e Gervinho, entrambi ai titoli di coda nella loro esperienza capitolina. Le pretendenti non mancano. Ma la richiesta è alta e frena le offerte. Qualunque siano le cifre presentate a Sabatini, la possibilità che la Roma possa vendere entrambi non è poi tanto remota. Con Salah, Iturbe, Ibarbo e Iago Falque davanti bisogna tagliare.

Insomma la Roma sul mercato continua ad ottenere risultati importanti. Tanto entrata quanto in uscita. Considerando anche la cessione di Destro al Bologna, c'è un tesoretto da spendere. In difesa, perché finalmente la rosa-Scudetto sia completa. Fini al 31 Agosto il divertimento è assicurato.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento