20 Giugno 2021

Pubblicato il

Arrestati gli albanesi riciclatori di banconote false da 20 euro

di Redazione

Tutti giovani gli albanesi arrestati questa notte dai carabinieri per utilizzo di carte di credito e denaro falso

Strage notte
I carabinieri trovano una scena raccapricciante, 4 persone uccise e l'omicida in fin di vita

Nella notte, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante hanno arrestato 3 cittadini albanesi di età compresa tra i 22 e i 23 anni e denunciato a piede libero un altro cittadino albanese di 30 anni, tutti nella Capitale senza fissa dimora e pregiudicati, con le accuse di possesso di carte di credito alterate, introduzione nello Stato di monete falsificate e possesso di documenti d’identificazione falsi.

I tre finiti in manette sono stati fermati dai Carabinieri nei pressi di piazza Manfredo Fanti, a due passi da piazza Vittorio Emanuele II, dove, durante un controllo, sono stati trovati in possesso di 3 carte di identità contraffatte, tre tessere sanitarie italiane con nominativi falsi, 4 carte di credito prepagate “Postepay” contraffatte aventi tutte lo stesso numero e dieci banconote da 20 euro palesemente false aventi tutte lo stesso numero di serie. Il quarto componente del gruppo ha, invece, esibito un documento di identità valido, motivo per cui nei suoi confronti è scattata solo la denuncia. Tutto il materiale è stato sequestrato mentre gli arrestati sono stato trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento