29 Settembre 2021

Pubblicato il

Anna Dente con i suoi Gnocchetti (coda de soreca) all’amatriciana

di Redazione
La pasta fatta fresca tirata rigorosamente a mano ­ i suoi noti Gnocchetti a coda de soreca ­per la preparazione dell'amatriciana

Anna Dente e la cucina romana al Bar del Fico Roma, il 29 settembre 2016 ore 20.30 Roma. ­La cucina romana tradizionale è protagonista al Bar del Fico con Anna Dente​, il prossimo 29 settembre in  via della Pace 34/36. "La regina della cucina romana", Anna Dente, porterà nel cuore della Capitale i piatti che è solita preparare nella sua osteria di San Cesareo e proporrà i classici della tradizione romana con quel tocco personale che contraddistingue la sua cucina.

Qualche esempio? La pasta fatta fresca tirata rigorosamente a mano ­ i suoi noti Gnocchetti a coda de soreca ­per la preparazione dell'amatriciana. Nota in tutto il mondo come ambasciatrice della cucina romana tradizionale e verace, Anna Dente ha conquistato star e celebrities grazie alla sua autenticità e semplicità.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tra i personaggi che non hanno saputo resistere alla tentazione dei suoi piatti ci sono Woody Allen, che si mise addirittura in fila per assaggiare l'Amatriciana durante la Mostra del cinema di Venezia, e Celine Dion.

Il menu del 29 settembre partirà dagli antipasti tradizionali di fritto misto, proseguirà con i primi piatti (Amatriciana, Tonnarello cacio e pepe, Fettuccine Nonno Emilio e Lane al ragù di pecora) e i secondi anche a base del quinto quarto (trippa alla romana e animelle).

I dolci chiuderanno il menu scelto da Anna insieme a Giuseppe Claudio Fruci, executive chef del Bar del Fico. La cucina del Bar del Fico sarà sempre funzionante anche per coloro che intendono provare i piatti che caratterizzano la cucina del locale: braceria e pizzeria. Segna in agenda questo appuntamento con la cucina romana ed Anna Dente al Bar del Fico.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo