Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Maggio 2022

Pubblicato il

Ancora rom “benestanti” al campo di Castel Romano

di Redazione
I container potranno essere asportati e distrutti oppure assegnati a nuclei familiari con reale bisogno di alloggio

Si sta svolgendo in queste ore un’operazione congiunta di Carabinieri, Guardia Forestale, Polizia e Vigili Urbani, all’interno del campo rom di Castel Romano. L’intervento è finalizzato allo sgombero dai container di quei nuclei familiari che non risultino “bisognosi” (30 persone circa) e con “conti correnti a 3 zeri”, che si aggiungono agli altri già individuati la scorsa settimana.

Come spiegano i Vigili, gli individui da allontanare “vivono in diversi nuclei abitativi considerati a ‘rischio’ dagli agenti in quanto vicini alla parte del campo dove altri container sono stati dati alle fiamme due notti fa”. L’operazione è partita alle 7 e 30 di stamattina.

“Le Forze dell’Ordine hanno atteso che gli scuolabus (almeno 6) portassero i bambini a scuola, che poi sono rimasti al campo – si legge nella nota – Non è la prima volta che durante queste fasi di sgombero i bambini e le donne dedite alla mendicità giornaliera in città e nelle metropolitane rimangono al campo”. La Polizia Locale, conclude la nota, “resterà in prima linea nelle operazioni di sgombero e nelle successive operazioni di distacco delle utenze utilizzate indebitamente. Successivamente i container potranno essere definitivamente asportati dal campo e distrutti oppure assegnati a nuclei familiari con reale bisogno di alloggio”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo