Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2021

Pubblicato il

AMA, arrivano le spazzatrici di quartiere per una Roma più pulita

di Redazione

In ogni quartiere è previsto l'utilizzo di nuove spazzatrici provviste di targhe personalizzate

E' partito il progetto dell'Ama 'Spazzatrici di quartiere per Roma pulita', che prevede l'utilizzo in ogni quartiere di nuove spazzatrici provviste di targhe personalizzate, indicanti zona di lavoro e nome dei 2 operatori a bordo, responsabili della vettura e della pulizia della zona assegnata.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le 100 vetture utilizzate per questa iniziativa erano rimaste inutilizzate per molto tempo, per questo Ama ha deciso di renderle nuovamente operative, aumentando di circa l'80% la disponibilità di tali mezzi nella Capitale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Grazie a queste vetture si provvederà al miglioramento della pulizia di oltre 3mila chilometri di strade, per una media di circa 6-7 macchine per quartiere, con una frequenza dall'1 alle 2 volte a settimana. Sono stati il sindaco di Roma Ignazio Marino, il presidente di Ama Daniele Fortini e l'assessore all'Ambiente Estella Marino ad annunciare il progetto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Proprio il presidente dell'Ama Daniele Fortini ha dichiarato:  "Questo progetto parte dall'idea e dalla richiesta del sindaco di migliorare i servizi di spazzamento nella città. Ora avremo 100 spazzatrici, recuperate tra quelle disponibili tramite un lavoro di efficientamento, che saranno distribuite in tutti i Municipi della città, prevalentemente nelle aree periferiche, che spazzeranno 3.100 chilometri di strade con una cadenza di 1-2 volte a settimana. E da oggi questo servizio si farà con le macchine anche la domenica, mentre prima si faceva solo con gli operatori appiedati".

L'assessore Estella Marino commentando l'iniziativa ha affermato che "il progetto si inserisce in uno degli obiettivi che abbiamo dato all'azienda nel 2015: dopo la differenziata, ora è il momento di 'aggredire' il servizio di spazzamento, che nell'ultimo anno era andato in sofferenza, rendendolo efficiente, corretto, cadenzato e anche verificabile. Oggi mettiamo a disposizione 6-7 spazzatrici in più a Municipio, e inoltre stiamo mettendo in campo un'operazione di decentramento anche all'interno di Ama, scrivendo sulle targhe i riferimenti per le segnalazioni al Municipio zona per zona".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento