Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Ottobre 2022

Pubblicato il

Strage silenziosa

Allarme nelle Forze dell’ordine: tre suicidi nelle ultime 24 ore, denuncia il Li.Si.Po.

di Redazione
I suicidi sono la prima causa di morte tra le Forze dell'ordine
La depressione è diffusa tra le Forze dell'Ordine

Nelle 24 ore si sono suicidati: un  carabiniere della forestale di 39 anni che si è tolto la vita nella caserma di Rimini utilizzando la pistola d’ordinanza, a Jesolo (Ve) un appartenente della Polizia locale e a Cremona un ispettore della Polizia. Così ha dichiarato il Segretario Generale Nazionale del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) Antonio De Lieto: Galoppa sempre più velocemente il “Virus suicidi” nelle forze di Polizia e miete sempre più vittime nel silenzio “tombale” del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese che a parere del LI.SI.PO. sebbene più volte sollecitato ad intervenire sulla tragica problematica, ad oggi si registra solo ed esclusivamente una politica fallimentare sotto tutti gli effetti e i tanti suicidi che si sono consumati nelle Forze dell’ordine ne sono la prova.

Nessuna modifica alla strategia di contrasto della piaga suicidi – ha rimarcato De Lieto – si è preferito proseguire sulla stessa strada che a giudizio del LI.SI.PO. è palesemente fallimentare. Signor Ministero dell’Interno, troppe mamme, troppe mogli e troppi figli piangono gli appartenenti delle Forze dell’Ordine che si sono suicidati e attendono la giusta risoluzione  per debellare definitivamente questa “strage silenziosa” che, a parere del LI.SI.PO., non passa attraverso le mega riunioni dove si sprecano fiumi di parole”….

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo