Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Novembre 2021

Pubblicato il

Alla scoperta della Centrale Montemartini con il Tenaglia

di Redazione
Sabato 21 marzo il quarto appuntamento con la cultura insieme all'archeologo Marco Mancini

Dopo la Roma antica plasmata dal giovane Augusto, la visita ai sotterranei di San Clemente e il percorso nei luoghi che hanno caratterizzato la permanenza a Roma dell’estro del Caravaggioil quarto appuntamento con la cultura targata Spazio Libero Tenaglia, si svolgerà il prossimo 21 marzo dalle ore 10,00 presso la Centrale Montemartini, il più straordinario esempio di riconversione in sede museale di un edificio di archeologia industriale.

Accompagnati dall’archeologo Marco Mancini, si avrà l’opportunità di visitare la grande struttura sulla via Ostiense, la centrale termo elettrica costruita in quello che fu il primo polo industriale di Roma nei primi anni del ‘900. In questa sede, per caso, fu infatti spostata ed esposta una collezione statuaria di epoca romana, conservata nei magazzini dei Musei Capitolini per anni. Da allora si è stabilito un museo permanente che vive della suggestione scaturita dalla sinergia tra l’armonia inaspettata dei giganteschi macchinari della nascente società industriale del tempo e la grazia delle numerose statue esposte affianco ai grandi bulloni o turbine vecchie di 100 anni. E’ il percorso che segue quella disciplina denominata archeologia industriale, che in questo Museo ha raggiunto un vero unicum nel panorama culturale e museale di Roma.

La Centrale Montemartini, che si è rivelata una scoperta unica nel suo genere, è un luogo inconsueto e misterioso, in cui il candore di antiche sculture in marmo si contrappone al nero e al freddo degli imponenti meccanismi di ferro dell’impianto termoelettrico dismesso dal 1963.

La cattedrale industriale, diventata sede di meravigliose sculture di arte classica, sarà quindi la protagonista della quarta giornata all’insegna della cultura promossa dallo Spazio Libero Tenaglia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Link utili: per prenotare il proprio posto alla visita è possibile scrivere alla mail sportelli tenaglia@gmail.com , oppure, alla pagina Facebook Spazio Libero Tenaglia, o al numero 3358769359.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo