28 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma. All’ex cartiera di via Assisi con la troupe di “Quinta Colonna”

di Redazione

Il presidente del comitato di quartiere Mancini e la consigliera FdI-An in Municipio VII Cerquoni insieme alla troupe

Nella mattinata di lunedì il presidente del Comitato Appio Tuscolano, Emanuele Mancini, e la consigliera di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale in VII Municipio, Flavia Cerquoni, hanno accompagnato la troupe televisiva di Quinta Colonna, su Rete4, durante il sopralluogo esplorativo all’interno dell’ex Cartiera di Via Assisi 157.

“Quello che abbiamo trovato all’interno dello stabile ha dell’incredibile – dice Mancini – una situazione ai limiti della decenza e della vivibilità”. Numerose sono infatti le persone che abusivamente vivono all’interno dell’edificio, italiani ma anche stranieri, ancor prima dello sgombero che interessò la struttura nel 2012.

“Assurdo pensare che si possa vivere in condizioni fatiscenti come quelle che ci siamo ritrovati davanti – continua il presidente del Comitato – è evidente come l’emergenza abitativa sia una piaga incombente, e chi in qualche modo è costretto a subirla, cerca di adattarsi come può”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Appartamenti ricavati in quelli che prima erano degli scantinati o magazzini, odori nauseanti che pervadono l’intera struttura, piani superiori che sembrano dover crollare da un momento all’altro, come i balconi un tempo presenti. La struttura è popolata anche da extracomunitari. Alcuni dei presenti, manifestano anche evidenti segni di uso, e abuso, di droga, così come anche da topi presenti ovunque; per non dimenticare i rifiuti che ricoprono l’intero perimetro.

“Sono anni che con manifestazioni, sit-in, lettere agli organi competenti, cerchiamo di denunciare la situazione che interessa non solo la struttura in sé, ma tutta l’area circostante”, conclude Mancini. Le immagini delle condizioni in cui versa l’ex cartiera di via Assisi 157 sono state trasmesse nel corso del programma televisivo ‘Quinta Colonna’ andato in onda proprio lunedì sera.

“Noi chiediamo un intervento immediato, e faremo il possibile per realizzarlo. Impossibile accettare una situazione così lampante di degrado in una zona così centrale di Roma”, dice invece la consigliera Cerquoni. Giovedì 19 marzo il Comitato parteciperà ad un nuovo incontro voluto dalla Commissione Legalità e Sicurezza, all’ordine del giorno, nuovi aggiornamenti sulla questione dello stabile.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento