18 Settembre 2021

Pubblicato il

Alfio Marchini sulla proposta di un salario minimo a 1500 euro

di Redazione
"Oggi vivere a Roma con stipendi da 1100 - 1200 euro, quando si ha una famiglia da mantenere, è impossibile"

"Oggi vivere a Roma con stipendi da 1100 – 1200 euro, quando si ha una famiglia da mantenere, è impossibile. Nella amministrazione pubblica dobbiamo esigere onestà ed efficienza ma anche garantire dignità a chi lavora; perfino la Meloni, in queste ore mi ha dato ragione su questa idea", così il candidato del centrodestra a sindaco di Roma, Alfio Marchini sulla sua proposta di un salario minimo a 1500 euro. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

E sul mondo delle imprese: "Da sindaco abolirò le gare al massimo ribasso e lì dove ciò non fosse possibile escluderò dai criteri di aggiudicazione l'incidenza del costo del lavoro. Di più verranno premiate le aziende che investono in formazione e per alcuni servizi si dovranno usare solo i lavoratori residenti a Roma.

Le gara al massimo ribasso hanno fallito il loro scopo: corruzione ai massimi livelli, costi alti, bassa qualità dei servizi, competizione al ribasso delle aziende e nei settori "people intensive" – come nel caso dei call center – una vera e propria macelleria sociale", conclude Marchini.

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo