Alec Baldwin spara sul set del film: muore direttrice fotografia, ferito regista

3

Una notizia sconvolgente arriva nella notte dal New Mexico, dal set del film Rust, interpretato tra gli altri dall’attore Alec Baldwin. Il popolare attore americano era sul set e impugnando la pistola di scena avrebbe premuto il grilletto colpendo la direttrice della fotografia, che è rimasta uccisa in seguito alle ferite riportate e ferendo il regista. Sono già in corso le indagini che chiariranno la meccanica dell’accaduto e le responsabilità dell’attore.

Alec Baldwin che spara sul set ricorda la morte del figlio di Bruce Lee

Un episodio, quello che coinvolge Alec Baldwin, che immediatamente riporta il pensiero al povero Brandon Lee, figlio del leggendario attore e campione di arti marziali Bruce Lee e che perse la vita a soli 28 anni sul set del film Il Corvo. Una vicenda anche quella piena di dubbi e rimasta senza colpe e senza colpevoli. Anche in quell’occasione una pistola che doveva essere caricata a salve aveva invece un proiettile armato. Il colpo, sparato da un attore sul set, colpì il giovane Brandon in pieno stomaco e non ci fu nulla da fare per il figlio di Bruce Lee. In quel caso la vicenda processuale finì con un accordo stragiudiziale e in cambio di un risarcimento di milioni di dollari la famiglia di Brandon Lee ritirò la denuncia.