18 Maggio 2021

Pubblicato il

Aeronautica militare di Fiumicino: concluso il 3° corso BLS/BLSD

di Redazione

Mercoledì, 25 giugno 2014, si è concluso presso il CTR di Fiumicino il 3° Corso per la formazione di primo soccorso e BLSD. Continua la proficua collaborazione tra la Croce Rossa Italiana e l’Aeronautica Militare, in particolare con il Centro Tecnico Rifornimenti di Fiumicino. Il corso che si è concluso, è stato infatti effettuato in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio della Croce Rossa Italiana e ha visto la partecipazione di 30 militari provenienti, oltre che dal C.T.R., anche dagli Enti dipendenti dallo stesso Centro (Bari, Taranto, Novara e Porto S. Stefano). Durante il corso sono state fornite le principali e fondamentali nozioni sui primi interventi da intraprendere in caso di emergenza in aderenza agli indirizzi di Forza Armata che vogliono privilegiare la sicurezza sul posto di lavoro e la tutela della salute di tutti i lavoratori. In particolare, il Dott. Stefano Salvinelli, capo del team di istruttori della C.R.I., ha illustrato la cosiddetta “catena della sopravvivenza”, ovvero la successione degli interventi che, se strettamente coordinata e precoce, può consentire la sopravvivenza ad un arresto cardiaco improvviso. Questa successione consiste nella chiamata ai sistemi di emergenza (1° anello) e, nell’attesa del loro arrivo, nell’esecuzione di manovre che possano “sostituirsi” al cuore nell’assicurare l’ossigenazione dei tessuti e degli organi (2° anello Basic Life Support) e far riprendere al cuore il battito spontaneo con la defibrillazione (3° anello). Infine il quarto anello: l’intervento avanzato, con farmaci ed altre manovre di supporto, svolte dal personale medico. Il corso ha affrontato anche l’utilizzo pediatrico del defibrillatore, in aderenza alle nuove disposizioni normative in tale materia.

Altra parte significativa del corso è stata l’attività pratica su manichino, con verifica di apprendimento finale e superamento dello “skill test”. Il Comandante del C.T.R., Colonnello Cosimo Lospinoso, durante il discorso di chiusura del corso, ha ringraziato il personale volontario della Croce Rossa Italiana per la professionalità e, soprattutto, per la piena disponibilità all’effettuazione di un corso così importante e funzionale alle esigenze dell’Aeronautica Militare, auspicando una costante collaborazione per un reciproco scambio di esperienze. Il prossimo 9 luglio, infatti, sempre presso il CTR di Fiumicino si terrà una ulteriore sessione di formazione finalizzata alla massima disseminazione delle principali pratiche salvavita, utili anche nella vita di tutti i giorni e fuori dal contesto lavorativo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento