28 Settembre 2021

Pubblicato il

Acqua di nuovo potabile in 3 acquedotti Arsial

di Redazione
200 in tutto le utenze interessate: il sindaco Marino ha firmato un'ordinanza

Poco dopo la metà di agosto, il sindaco di Roma Capitale Ignazio Marino ha firmato l’ordinanza che annulla il divieto di usare l’acqua per 194 utenti di alcune zone dei municipi XIV e XV, rifornite tramite acquedotto regionale. L’acqua è ora nuovamente adatta al consumo, grazie alla sostituzione delle fonti Arsial con quelle Acea, disposta da Roma Capitale. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tre gli acquedotti Arsial ripristinati: Monte Oliviero, Piansaccoccia e Santa Maria di Galeria (Casal di Galeria). Le utenze interessate dal provvedimento sono le seguenti: via della Riserva del Carbucceto, via Ceva, via Cherasco, via G.B. Paravia, via Castellamonte, via Giaveno, via Chivasso, via Dogliani, via Casale San Nicola nel XIV Municipio e via Prato della Corte nel XV. L’elenco completo, comprensivo dei codici utenza e numeri civici, è riportato nell’ordinanza firmata dal sindaco, consultabile qui.

L’ordinanza, la n.36 del 2014, che statuiva il divieto di utilizzo dell’acqua per il consumo umano risale allo scorso 21 febbraio, dopo i rilievi delle analisi disposte da Roma Capitale ed effettuate dalla Asl sulle acque della rete degli acquedotti rurali dell'Arsial.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo