Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

A scuola di tifo con Florenzi e Nainggolan, campioni dell’AS Roma

di Redazione
Il secondo appuntamento organizzato dalla AS Roma negli istituti romani

Una mattinata di sport, educazione al tifo e al rispetto dell'avversario. E l'occasione per un selfie con i campioni della Roma, Alessandro Florenzi e Radja Nanggolan, e per un incontro con l'assessore alla Scuola e allo Sport di Roma Capitale, Paolo Masini.

Si è svolto questa mattina in due scuole della periferia di Roma il secondo appuntamento di 'A scuola di tifo', campagna di sensibilizzazione realizzata da As Roma, Roma Cares in collaborazione con l'assessorato a Scuola, Sport, Politiche giovanili e Partecipazione di Roma Capitale e rivolta agli alunni degli istituti primari e secondari di primo grado. A confrontarsi con l'assessore e i campioni dell'As Roma, le ragazze e i ragazzi dell'istituto comprensivo Via Acquaroni di Tor Bella Monaca, e dell'istituto Angelica Balabanoff di Colli Aniene, accompagnati dai docenti. Gli alunni hanno posto domande sulla 'vita da calciatore' ma anche sul rapporto che occorre avere con i compagni e con gli avversari in campo.

Tra i temi più sentiti tra le classi che hanno partecipato alla mattinata, anche quello del razzismo negli stadi. "Imparare ad avere un confronto leale dentro e fuori lo stadio, così come dentro e fuori una classe, rappresenta il principio cardine per un sano stare insieme – ha detto Masini – In questo periodo più che mai la nostra società ha bisogno di modelli positivi, esempi da imitare, come sono questi campioni per le giovani generazioni. Il progetto che stiamo realizzando con la Roma, giunto al secondo appuntamento, va proprio in questa direzione".

Vuoi la tua pubblicità qui?

La campagna, realizzata in collaborazione con Geco Animation, coinvolge in tutto quaranta classi e circa novecento studenti degli istituti romani.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo