22 Settembre 2021

Pubblicato il

Vince Virginia Raggi (67,2%) e oggi a Roma saranno tutti grillini

di Redazione
Diceva Leo Longanesi che "Gli italiani corrono sempre in soccorso del vincitore". E così oggi a Roma saranno tutti grillini

Diceva Leo Longanesi che "Gli italiani corrono sempre in soccorso del vincitore". E così oggi a Roma saranno tutti grillini, tutti avranno votato per Virginia Raggi. Conoscendo la storia di questa città lo saranno anche e soprattutto i giornali e i giornalisti che hanno pubblicato articoli, spifferi, boutade, fregnacce etc.etc. contro la Raggi. Magicamente domani staranno tutti a fare opera di lecchinaggio, con il cappello in mano a questuare qualche faccenda.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Speriamo che il nuovo sindaco sia ben attenta alle mille trappole tentacolari di questa grande città in cui Mafia Capitale non è da ascrivere ai soliti personaggi noti ma a grandi porzioni di cittadinanza che è vissuta di e in questo sistema. Il primo sindaco donna di Roma susciterà grandi aspettative e curiosità anche e soprattutto all'estero. Roma è ridotta malissimo ma è sempre una delle più importanti città del mondo, culla della civiltà occidentale e sede della Chiesa Cattolica.

Per Virginia Raggi e la sua squadra inizierà un duro lavoro, Roma ha 14 miliardi di debiti, avrà il governo nazionale contro, la situazione appare alquanto disperata ma su Roma i 5 Stelle si giocano la loro sopravvivenza. Se riusciranno a far bene a Roma potranno aspirare a governare la nazione altrimenti spariranno. Intanto l'affluenza è arrivata appena al 50%. La gente è talmente schifata di questa classe politica che non ne può più. Ci troviamo di fronte ad un episodio cruciale della nostra vita politica.
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo