26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Via Keplero e via Bemporad: Roma o Calcutta?

di Redazione

Le strade dimenticate del Serafico

La denuncia arriva direttamente dal MoVimento 5 Stelle Municipio VIII, in un post a firma del consigliere Carlo Cafarotti, che spiega come a Roma “ci sono strade che devono essere sempre tirate a lucido” – quelle dove abitano politici, magistrati o dove ci sono palazzi importanti – e poi “ci sono le strade dimenticate, come quelle delle periferie suburbane, anche se magari il quartiere è abitato da cittadini perbene, che pagano regolarmente tasse e imposte”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E così, nella zona del Serafico, succede che “mentre su via Lilio, via Renieri, via Baldovinetti e via Paolo De Dono (l'IFAD ha partecipato economicamente al rifacimento dei tratti stradali prospicienti la sua sede – spiega Cafarotti)” le strade “sono quasi sempre in ottime condizioni, pulite e manutenzionate a dovere”, al contrario, le strade oggetto del nostro articolo (via Keplero e via Bemporad, ndr) “sono totalmente abbandonate al degrado ed alla sporcizia”. Il ‘piccolo triangolo delle Bermuda del Serafico’: ecco come il consigliere ha rinominato le strade.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Cafarotti specifica anche che il problema è stato segnalato a [email protected], “nella speranza di ottenere perlomeno il rifacimento del manto stradale, più volte squarciato per inserire le linee ADSL, la ricostruzione dei marciapiedi, troppo stretti per il transito dei pedoni e magari una manutenzione ordinaria programmata del terrapieno, che potrebbe ospitare anche una piccola area giochi per i figli dei residenti e gli alunni della scuola elementare Padre Lais”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento