17 Settembre 2021

Pubblicato il

Una Cenerentola di “lusso” a Roma

di Redazione
Il Teatro Costanzi riapre il sipario con un classico della danza

Giovedì 25 settembre alle ore 20.00 Maria Kochetkova calzerà la famosa scarpetta di Cenerentola con il Balletto del Teatro dell'Opera di Roma. Teatro rimasto improvvisamente orfano del suo Direttore artistico onorario, il Maestro Riccardo Muti, che proprio in questi giorni ha annunciato la rinuncia della direzione delle opere già in programma per la stagione invernale de l' "Aida" e le "Nozze di Figaro".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ciò nonostante, dopo i successi registrati per la stagione estiva a Caracalla, il Teatro Costanzi riapre il sipario con un classico della danza, un capolavoro musicale. Si vedrà la Cenerentola di Serges Prokofiev con la coreografia a cura di Derek Deane: una vera sfida per tutto il corpo di ballo dell'Opera con lo svolgere di diversi momenti ad un ritmo veramente serrato.

Maria Kochetkova, artista di fama mondiale, richiesta dai migliori palcoscenici internazionali, e attualmente Principal Dancer del San Francisco Ballet, ritorna nella Capitale dopo dieci anni dal 2005, quando partecipò al concorso "Roma Danza" classificandosi al primo posto. La Kochetkova, nelle serate del 25, 26 e 27 settembre, ricoprirà il ruolo della fanciulla che perderà la famosa scarpetta al gran ballo.

Nello stesso ruolo, le altre interpreti saranno Alessia Gay, 28 e 30 settembre, 1 e 2 ottobre, e Letizia Giuliani il 3, 4 e 5 ottobre. Il Principe che accompagnerà l'artista internazionale negli attesissimi passi a due sarà Giuseppe Picone, al quale seguiranno Alessandro Macario e Claudio Cocino. Appuntamento allora in Piazza Beniamino Gigli, giovedì 25 alle ore 20.00.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo