28 Febbraio 2021

Pubblicato il

Uccide la moglie e confessa: in manette 24enne

di Redazione

La ragazza sarebbe stata colpita al volto da distanza ravvicinata

Avrebbe già confessato: un ragazzo cubano di 24 anni ha chiamato la Polizia, la scorsa notte, dicendo di aver ucciso sua moglie, di 1 anno più giovane.

Il ragazzo sarebbe stato trovato dagli agenti presso Ponte Marconi, accanto al corpo della moglie. La ragazza sarebbe stata colpita al volto da distanza ravvicinata.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’arma, stando alle prime indiscrezioni, sarebbe stata illegalmente detenuta. Il 24enne è stato arrestato e portato in carcere. Sono in corso le indagini della polizia per identificare la giovane vittima.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento