15 Giugno 2021

Pubblicato il

Tragedia a Fiumicino: muore 15enne dopo malore durante partita

di Redazione

Dramma durante un'amichevole tra la squadra di casa e gli Allievi Regionali della Lazio. La causa sembra un aneurisma

Queste sono le notizie che non si vorrebbero mai dare: una vita stroncata a soli 15 anni, per giunta durante una partita di calcio, una delle cose più divertenti da fare al mondo, rappresenta un evento che lascia profondamente rattristati. La tragedia si è consumata ieri a Fiumicino, nel corso di una partita amichevole tra la squadra di casa dello Sporting Città di Fiumicino, nella quale militava V.S., la vittima, e gli Allievi Regionali della LazioL’incontro era iniziato verso le 11 e dopo circa venti minuti dal calcio d’inizio il 15enne si è accasciato al suolo, senza aver effettuato contrasti o azioni di gioco. Dalle prime ricostruzioni sembra che il giovane fosse inizialmente cosciente. Tuttavia il quadro clinico era molto serio: la TAC effettuata all’ospedale Grassi di Ostia, dove il 15enne era stato trasportato in ambulanza, ha evidenziato un aneurisma aortico.

A quel punto è scattata una lotta contro il tempo per salvargli la vita: si è tentato un intervento chirurgico, effettuato da un equipe giunta dal San Camillo di Roma. Purtroppo, tutti i tentativi si sono rivelati vani: il giovane è deceduto intorno alle 16.30, a causa di un episodio che viene ritenuto imprevedibile. A noi viene da aggiungere tanto imprevedibile quanto scioccante. Ovviamente, un pensiero non può non andare ai suoi genitori, che in queste ore stanno vivendo un dramma che può essere compreso a fondo soltanto da chi ha già perso un figlio. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento