03 Marzo 2021

Pubblicato il

Totti come Del Piero? L’Australia lo aspetta

di Redazione

Chris Fong, presidente e amministratore delegato del Brisbane Roar, vuole ingaggiare il numero 10 della Roma

LO VUOLE IL BRISBANE ROAR E se alla fine Totti seguisse le orme di Del Piero? Per il momento è solo fantacalcio ma Chris Fong, il presidente e amministratore delegato del Brisbane Roar, vorrebbe fortemente coronare il sogno di vedere il capitano giallorosso giocare nella A-League australiana: “Per il Brisbane Roar – spiega Fong intercettato da Il Corriere dello Sport Stadio – ci piacerebbe ingaggiare un grande campione della Serie A, Francesco Totti. Perché proprio lui? Perché Totti è un giocatore incredibile ed è conosciuto in tutto il mondo. Del Piero è diventato un simbolo per il Sydney e Totti potrebbe essere la stessa cosa per noi”.

CONTRATTO FINO AL 2016 Insomma idee chiare, almeno per Fong che tuttava dovrà fare i conti con il fresco rinnovo di contratto del capitano giallorosso datato 2016  e con la volontà più volte ribadita del capitano di chiudere la carriera nella Roma.

TOTTI E' ANCORA AL CENTRO DELLA ROMA Resta però una remota possibilità che il sogno di Fong si coroni prima del 2016. Totti ha sempre detto di essere pronto a lasciare nel momento in cui dovesse rendersi conto di non essere più all'altezza della situazione. In quel caso le sirene australiane potrebbero anche tornare d'attualità. Visto il rendimento attuale della Roma con o senza Totti, infortuni a parte, il rischio che Totti non sia all'altezza di giocare in questa Roma non si intravede neanche. Semmai è la Roma che deve ancora trovare il modo di fare a meno del suo capitano.

L'Australia può aspettare, la Roma no.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento