Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Agosto 2022

Pubblicato il

Torna il voucher connettività, in arrivo bonus da 300 euro. Tutte le info

di Simone Fabi
In arrivo a breve 300 euro di bonus del voucher connettività. Potranno richiederlo famiglie aventi diritto, prive di servizi di connessione

Era il novembre del 2020, quando le famiglie italiane comprese nella fascia Isee fino a 20 mila euro, prive dei servizi di connettività, avevano iniziato a conoscere il relativo voucher stanziato dal governo. Al via presto la nuova fase del piano strategico per la banda ultralarga, coordinato dalla Presidenza del Consiglio attraverso il Comitato per la diffusione della banda ultralarga (Cobul). Si tratta di un ente interministeriale che coinvolge anche Regioni e Province autonome e Infratel Italia, società in house del Ministero dello Sviluppo economico. Il provvedimento è volto a superare il gap digitale che caratterizza il nostro paese.

Di che si tratta

L’intervento intende favorire le famiglie e prevede l’erogazione di un voucher del valore di 300 euro per l’attivazione di servizi internet ad almeno 30 Mbit/s di velocità massima in download. Il tutto, per sottoscrivere l’offerta più attinente e conforme alla propria abitazione.

Come funziona

Il bonus da 300 euro sarà erogato sotto forma di sconto sul prezzo di attivazione, sulla fornitura dei relativi apparati elettronici e sull’importo dei canoni del servizio fino a 24 mesi. In altre parole servirà a coprire (per i limiti di spesa consentiti) i costi iniziali per nuova linea, modem fatture relative ai primi 2 anni. Secondo alcuni calcoli, il voucher può coprire fino al 50% delle spese per un nuovo contratto per questo periodo di tempo.  Si ricorda però che qualora il proprio condominio fosse raggiunto dalla fibra ottica, non sarà possibile firmare un contratto per tipologie di connessione meno veloci.

Chi può richiederlo

Il voucher è destinato alle famiglie prive di servizi di connessione o che abbiano servizi con velocità inferiore a 30 Mbit/s. Il provvedimento non può essere elargito alle famiglie che hanno già contratti per la linea internet con velocità superiori.

A partire da quando sarà disponibile

Per le date ufficiali si attende il decreto attuativo del Ministero dello Sviluppo Economico. Intanto, le consultazioni con gli operatori di settore e gli enti coinvolti nell’operazione si sono concluse. Ulteriori dettagli saranno pertanto forniti in tempi brevi.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo