Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Settembre 2020

Pubblicato il

Torino-Lazio 1-0

di Redazione

Il Presidente della Lazio Lotito al termine della gara:" Mi ha meravigliato giocare su un campo impraticabile"

La Lazio perde all'Olimpico di Torino per mano di Jonathas, subentrato nel secondo tempo a Barreto, che ha anticipato Biava su un corner e ha battuto Marchetti.In 10 dal 15 per la doppia ammonizione di Ciani e sul campo innevato i Biancocelesti confermano la tradizione negativa che non li ha mai visti vittoriosi in trasferta dopo le gare di Europa League. Lazio alla terza sconfitta consecutiva raggiunta al quinto posto dalla Roma e insieme all'Inter che però ha una gara in meno. Al rientro dalla sosta la Lazio affronterà il Catania distante soltanto 2 punti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il Presidente della Lazio Lotito al termine della gara
-Campo impossibile, il suo giudizio?
Mi ha meravigliato giocare su un campo impraticabile. Oggi c’era in contemporanea un’altra gara e non c’era necessità di giocare. C’era il serio rischio di infortuni e non si giocava a calcio. Per questo sono stati penalizzati i giocatori di qualità. Al di là di questo il Torino ha vinto con merito.
-Calendario condizionato dalle tv?
"No, si dice che sia condizionato dalla tv ma stasera non c’era questa esigenza perchè c’era un’altra gara. Non è stato uno spettacolo di sport e di calcio".
-Rosso a Ciani, frutto del campo?
"Esatto. Fermo restando questi aspetti, la squadra è rimasta in 10 e con un campo del genere ha creato situazioni che potevano farci ottenere un buon risultato. Alla fine abbiamo preso gol dal calcio d’angolo. La partita, con questo campo, era aperta a qualsiasi risultato. Talvolta è utile agire con più razionalità".
Avete chiesto di non giocare?
"Non entro in merito di queste cose. Non voglio togliere meriti al Torino. Se fossi stato io non l’avrei fatta giocare ne va a discapito lo spettacolo. Le condizioni di praticabilità le decide l’arbitro e noi non abbiamo fatta nessuna storia".
-Vi ha sorpreso il recupero della Roma?
"A noi non interessa quello che fa la Roma, con tutto il rispetto. Noi dobbiamo vedere quello che fa la Lazio. Una squadra, vorrei ricordare, che sta in lotta su tutti i fronti. La squadra troverà le energie e i giocatori per far bene e dimostrare il nostro valore da qui alla fine e sono convinto che questo accadrà".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento