14 Luglio 2021

Pubblicato il

Sicurezza o formalità?

TikTok e le sfide mortali: l’app chiederà l’età per essere utilizzata

di Redazione

TikTok: dopo le morti di diversi minori nel mondo, a causa delle cosiddette challenge la app cinese chiederà l'età per iscriversi

TikTok età

TikTok chiederà l’età ai suoi utenti. Dopo la tragica vicenda della bambina di 10 anni morta a Palermo, purtroppo non la prima a causa delle Challenge su TikTok, il social cinese, si occupa della sicurezza dei minori.

Vuoi la tua pubblicità qui?

TikTok chiederà l’età, ma sarà sufficiente?

La piccola era deceduta a causa di un autostrangolamento. TikTok così ha deciso: dal 9 febbraio a tutti gli under 13 saranno rimossi dall’app. L’applicazione chiederà la data di nascita per poter continuare a utilizzarla o per iscriversi. Ci si chiede però, come si farà a capire se un bambino sta mentendo?

La nuova politica del social scatta il 9 febbraio e se identificherà un utente al di sotto dei 13 anni se account per la rimosso. Dal 25 gennaio invece si è parlato dell’introduzione di un pulsante che permette agli utenti di segnalare immediatamente eventuali altri utenti che sembrano avere meno di 13 anni. Dal 4 febbraio inoltre, l’azienda investirà in una campagna informativa sia sulla stessa app che su altre piattaforme rivolgendosi ai genitori per il controllo dell’accesso di loro figli.

Alexandra Evans di Head of Child Safety TikTok Europe ha dichiarato: “Quando si tratta di proteggere i nostri utenti, specialmente i più giovani, non esiste un traguardo finale e il nostro lavoro in questo ambito non si fermerà”.

Continua a presentarsi il problema cruciale: coloro che si occupano della sicurezza online sono gli stessi siti e piattaforme, senza la verifica di organi esterni competenti e autonomi.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento