21 Giugno 2021

Pubblicato il

Terremoto magnitudo 3 a nord di Roma, paura a Marcellina, Tivoli e Guidonia

di Redazione

Questa notte, un sisma a 16 km di profondità è stato avvertito da molti quartieri tra Roma Nord e Monterotondo

Una scossa di terremoto magnitudo 3 è stata registrata nella provincia di Roma alle 2.12 di questa notte. Lo rende noto l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). L’epicentro, in base a quanto rilevato dall’Ingv, è stato localizzato tra i comuni di Marcellina, San Polo e Vicovaro, nei pressi di Tivoli (in provincia di Roma), a una profondità di 16 chilometri.

La scossa pertanto è stata avvertita dalla popolazione in una zona piuttosto vasta, che va da Tivoli e Monterotondo (dove la gente è scesa nelle strade), a Guidonia, Mentana, Castel Madama, compresi i quartieri nord-est di Roma. Molto allarme tra i cittadini che riferiscono, sui twitter e i vari social, di aver sentito un boato nelle zone vicine all’epicentro. La scossa è stata avvertita anche ai Castelli Romani e, a nord, persino a Civitavecchia

Leggi anche: 

Boom di adesioni per cancellare i programmi di Barbara D’Urso…e voi firmerete?

Coronavirus, Sandra Zampa: torneremo a vita di prima solo quando avremo vaccino

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento