Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Maggio 2022

Pubblicato il

Terremoto a Roma, epicentro a Gallicano. Scossa avvertita a Roma est

di Redazione
Il sisma è stato percepito a Montesacro, Torre Maura, Tor Vergata, Prenestina, Talenti, Vermicino, Borghesiana, Eur e Ostia

Una scossa di terremoto di magnitudo 3,2 è stata registrata nella notte nella zona est della provincia di Roma. Il movimento tellurico, che si è verificato alle 00:52 ad una profondità di 10 km, è stato avvertito chiaramente dalla popolazione. L'epicentro è stato localizzato tra Gallicano nel Lazio e Colonna. Testimoni hanno riferito di aver avvertito molto forte il moto sussultorio del terremoto: "I lampadari quasi non si sono mossi, hanno oscillato pochissimo, ma i letti sono sobbalzati anche di 10-15 cm".

Anche nella Capitale è stata percepita la scossa, durata una decina di secondi, soprattutto nel quadrante est della città. I Vigili del Fuoco hanno ricevuto numerose chiamate dalle zone di Montesacro, Torre Maura, Tor Vergata, Prenestina, Talenti, Vermicino, Borghesiana, Eur e Ostia.

La Protezione Civile della Regione Lazio assicura in una nota che: “Non si segnalano danni a persone o cose, ma solo tanto spavento tra la popolazione, per la scossa di terremoto di magnitudo 3.2 con epicentro tra Gallicano nel Lazio e Colonna e che ha interessato anche la zona Est di Roma. Il sisma – registrato alle 00.52 – ha avuto come epicentro la zona di Gallicano nel Lazio ad una profondità di 10 chilometri ed è stato chiaramente avvertito dalla popolazione. Il presidente Zingaretti è rimasto in contatto con i vertici della Protezione Civile Regionale per monitorare la situazione e valutare ogni tipo di emergenza. Le associazioni di volontariato della Protezione civile regionale sono intervenute immediatamente per verificare la situazione e valutare ogni tipo di necessità per la popolazione“.

 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo