Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Agosto 2022

Pubblicato il

Taxi, revocato sciopero del 20 e 21 luglio, ma Ddl Concorrenza resta priorità di lotta

di Redazione
Sciopero taxi nazionale del 20 e 21 luglio revocato per crisi di Governo, ma i sindacati si riuniranno per discutere di prossime iniziative
Taxi in fila

L’assemblea nazionale dei sindacati della categoria tassisti, durante l’incontro avvenuto lunedì 18 luglio, ha deciso di revocare lo sciopero dei taxi contro l’articolo 10 del Ddl concorrenza, previsto per il 20 e 21 luglio, a causa della crisi di governo. L’ultimo sciopero nazionale si è svolto il 5 e 6 luglio, con un corteo che ha sfilato nella Capitale.

Taxi, slitta lo sciopero, ma la lotta non è finita

“In attesa di sviluppi relativi all’attuale situazione di crisi di Governo, i rappresentanti del comparto torneranno a riunirsi nei prossimi giorni, al fine di mantenere alto il livello di attenzione sull’approvazione dell’articolo 10 del Ddl concorrenza, e valutare eventuali nuove forme di protesta con la proclamazione di un nuovo sciopero” hanno dichiarato.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo