31 Luglio 2021

Pubblicato il

Stadio Roma, Anzaldi: Quante consulenze a Lanzalone da Campidoglio?

di Redazione

"L'inchiesta è uscita 2 settimane fa, ma finora né Raggi né il M5s hanno fatto alcuna chiarezza e quello che sappiamo lo hanno rivelato le carte dei magistrati"

"Quante consulenze Luca Lanzalone e il suo studio legale Lanzalone&Partners hanno ricevuto dalle aziende del Comune di Roma? L'inchiesta sullo Stadio è uscita da due settimane ma finora né Virginia Raggi né il Movimento 5 stelle hanno fatto alcuna chiarezza e quello che sappiamo lo hanno rivelato le carte dei magistrati, altro che l'indagine interna annunciata sui giornali dalla sindaca". Lo scrive su facebook il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Oltre alla poltrona dorata – prosegue Anzaldi – di presidente Acea, dove Lanzalone pur agli arresti siede ancora incredibilmente nel Cda senza che né Raggi né Di Maio lo abbiano fatto dimettere, c'è anche la consulenza da 11mila500 euro allo studio Lanzalone da parte dell'Ipa, l'Istituto di Previdenza e Assistenza per i dipendenti di Roma Capitale, una struttura interna al Campidoglio: in pratica i soldi dell'istituto che si occupa di previdenza per i dipendenti, compresi coloro che hanno gli stipendi anche di poche centinaia di euro, sono stati dati in 'premio' all'avvocato portato a Roma dal ministro della Giustizia Bonafede.

Ma ancora più scandaloso è il fatto che i vertici di Ipa siano stati scelti proprio da Lanzalone. Secondo gli interrogatori della sindaca Raggi di fronte ai magistrati romani, sarebbe stato proprio Lanzalone a suggerire la nomina dell'attuale commissario straordinario Fabio Serini. Insomma, prima Lanzalone suggerisce una nomina, poi ne ricava una maxi consulenza per il suo studio".

Per Anzaldi "secondo quanto emerge dalle indagini, quindi, Lanzalone lavorava 'gratis' per il Campidoglio sulla partita Stadio e lavorava 'gratis' per il Movimento 5 stelle per il quale ha scritto lo Statuto, ma incassava cospicui 'risarcimenti' con nomine e incarichi dalla Giunta M5s di Virginia Raggi, mentre era un assiduo frequentatore del comitato elettorale di Luigi Di Maio ed era il suo accompagnatore ufficiale in appuntamenti di grande rilievo economico come Cernobbio". (Com/Tar/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento