17 Giugno 2021

Pubblicato il

Stadio Roma, Anzaldi: Dopo Lanzalone altro consulente Raggi premiato

di Redazione

E' l'ex candidato M5s sconfitto alle elezioni Alberto Sasso, piazzato alla presidenza di Eur Spa

"Dopo Lanzalone, un altro consulente della Raggi per lo Stadio della Roma viene 'premiato', come disse Di Maio dell'avvocato arrestato, con una mega poltrona del Comune di Roma: è l'ex candidato M5s sconfitto alle elezioni Alberto Sasso, piazzato alla presidenza di Eur Spa. Ma la Raggi, Di Maio, Bonafede, Fraccaro non si vergognano neanche un po'?". Lo scrive su facebook il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi.

"Ligure amico di Grillo, relatore ai V-Day- prosegue Anzaldi- del Movimento 5 stelle, consulente della sindaca M5s di Torino Appendino, Sasso ora diventa il presidente dell'ente che gestisce il patrimonio immobiliare dell'Eur.

Ecco la meritocrazia cinque stelle. Mentre Lanzalone resta tuttora consigliere di amministrazione di Acea, sebbene sia agli arresti domiciliari con l'accusa di corruzione nell'ambito dell'inchiesta sullo Stadio, un altro mediatore della trattativa per il nuovo Stadio riceve un dorato paracadute.

Intanto romani e romanisti si chiedono: ma che fine ha fatto lo Stadio di Tor di Valle? Perché non se ne parla più? La decisione della sindaca di cancellare il progetto della Giunta di centrosinistra e dare tutto in mano a Lanzalone si è rivelato un flop clamoroso. Gli anni passano senza che la città abbia il suo nuovo stadio". (Vid/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento