19 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma Spinaceto, occupati gli uffici di via Odone Belluzzi

di Redazione

Gesto rivendicato dal Movimento Sociale per la Casa

Occupati da sabato gli uffici di via Odone Belluzzi, nel quartiere di Spinaceto. Il gesto è stato rivendicato oggi dal Movimento Sociale per la Casa tramite un comunicato che denuncia “l’ennesima truffa che vede protagonisti un noto fondo bancario ed un palazzinaro ‘de noantri’ che si spartiranno la ‘torta’ del palazzo a due lire. La casa è un diritto e non un business”.

Gli attivisti hanno agito allo scopo “di bloccare l’ennesima truffa tra fondi bancari, palazzinari e politici. Uffici mai usati e svenduti, per diventare case, grazie al cambio di destinazione d’uso, ottenuto dal politico amico. Roma continua ad essere la capitale della speculazione” – si legge nel comunicato. Mentre tutto questo si consuma da anni nell’indifferenza “centinaia di romani vivono il dramma dell’emergenza abitativa” – accusa il Movimento Sociale per la Casa.

Gli occupanti sono determinati a restare finché non otterranno d’esser ricevuti dal sindaco di Roma, all’attenzione del quale vogliono porre diverse questioni e delle domande. “Non ce ne andremo fin quando non incontreremo Marino al quale vogliamo domandare: Perché Roma continua ad essere piena di palazzi vuoti che continuano ad essere alla mercè della speculazione? Perché il Comune continua a pagare milioni di euro d’affitto per i residence? Che fine ha fatto il bonus affitto promesso in campagna elettorale? I romani continuano a stare senza casa, mentre la Cattoi, Tricarico e la ‘banda del Sindaco’ continuano ad arricchirsi e a far sgomberare?” – conclude la nota.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento