26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Spalletti si riprende la Roma: Garcia lascia Trigoria dopo 3 anni

di Redazione

È arrivata pochi minuti fa l'ufficialità del ritorno sulla panchina della Roma di Luciano Spalletti. Per Garcia fatali le ultime gare

In queste ore è stato deciso il futuro della Roma e soprattutto quello dell’allenatore Rudi Garcia. Voci su voci si sono sovrapposte, alimentando quella che già appariva come una situazione complicata. Adesso, però, è ufficiale: oggi il tecnico francese lascerà Trigoria e la società giallorossa. Il sostituto, eliminata la concorrenza, ha un nome ed è quello di Luciano Spalletti.  Ieri, infatti, il tecnico toscano è stato “pizzicato” dai fotografi all’aeroporto di Firenze in procinto di partire verso gli USA per incontrare il presidente della Roma, James Pallotta. Sbarcato ieri in serata a Miami, il tecnico è stato accolto da Baldissoni e Zanzi. L’accordo, quindi, è arrivato in serata e pochi minuti fa, tramite l’emittente Sky Sport, è arrivata la certezza: è finita l’era Garcia e comincia quella di Spalletti 2.0.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ritorno dunque per Spalletti dopo quasi due anni di inattività, ma soprattutto ritorno alla Roma, società che aveva lasciato il 1°settembre 2009. Il tecnico di Certaldo ha guidato la Roma per 4 anni e mezzo e ha portato a casa tanti successi, divenendo uno dei tecnici più apprezzati dalla tifoseria capitolina. Nel suo Palmarès giallorosso appaiono, difatti, 2 Coppa Italia, una Supercoppa Italiana e 3 secondi posti in campionato. Queste sono le ultime coppe alzate dal club; nessun allenatore dopo Spalletti è stato in grado di conquistare un trofeo, ma soprattutto di conquistare il cuore dei sostenitori giallorossi, nemmeno Luis Enrique che l’anno scorso ha vinto tutto con il Barcellona. Spalletti ha anche un altro successo in bacheca con la Roma: è l’ultimo allenatore ad aver portato la squadra tra le prime otto d’Europa. Nella stagione 2007-2008, difatti, la Roma riuscì nell’impresa di eliminare il Real Madrid agli ottavi di Champions League (sfida che si ripeterà quest’anno) e di approdare ai quarti; l’avventura s’interruppe contro il Manchester United, che poi conquistò la Coppa nella finale di Mosca. Nello stesso anno il tecnico ottenne un altro successo; arrivò, infatti, il record di 11 vittorie consecutive in campionato.

Adesso si attende l’arrivo del tecnico a Trigoria che sbarcherà domani a Fiumicino, direttamente da Miami. Domenica la sua prima gara contro il Verona, ultimo in classifica, dove i tifosi si attendono già una svolta da una squadra che pian piano si stava arenando.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento