Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2021

Pubblicato il

Green Pass di 5 mesi?

Sottosegretario Costa lancia l’appello ai tifosi: “Mascherine allo stadio”

di Redazione
L'imperativo è evitare il lockdown prima di Natale, che metterebbe in ginocchio l'economia del paese
Andrea Costa, Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute
Andrea Costa, Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute

A poco più di un mese dal Natale e con l’economia che rischierebbe una brusca frenata a causa delle chiusure anti Covid, il governo deve correre ai ripari e scongiurare un lockdown generalizzato. Nei giorni scorsi le Regioni hanno chiesto un lockdown selettivo per i non vaccinati, ma il Governo ha per ora escluso questa ipotesi.

Giovedì CdM per Super Green Pass

E’ così che il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, ha chiesto al presidente del Consiglio, Mario Draghi, un incontro urgentissimo per sviscerare la questione. Intanto domani il premier incontrerà le Regioni per poi riunire la cabina di regia mercoledì in vista del Consiglio dei ministri di giovedì. Questi – secondo quanto riferito da fonti di governo ad “Agenzia Nova” – gli appuntamenti in calendario per varare nuove misure di contenimento ed evitare la temuta quarta ondata di Covid. Il governo dovrà in primis decidere sull’estensione dell’obbligo di terza dose ai sanitari e la riduzione a cinque mesi del green pass sulla base delle indicazioni che fornirà il Cts. E’ probabile che il governo si confronti anche sul cosiddetto “super green pass” che dovrebbe arrivare a dicembre, ma sulla questione – come confermano le fonti – non ci sarà una decisione in tempi rapidi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Costa: mascherine allo stadio

Un appello ad “affrettarsi con la prenotazione delle terze dosi e procedere rapidamente con la somministrazione dei richiami a tutti coloro per cui è previsto”. A lanciarlo è il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. “Dobbiamo invitare gli italiani a continuare ad avere senso di responsabilità rispettando le regole, dall’uso delle mascherine all’igiene delle mani. Dobbiamo inoltre accelerare sulle terze dosi”. Lo ha dichiarato al Tgcom24.

Faccio un appello ai tifosi che vanno allo stadio. Abbiamo riaperto gli stadi al 75% perché riteniamo sia giusto per dare anche un segnale al nostro Paese, ma dobbiamo anche fare un appello ai tifosi ad usare le mascherine allo stadio perché c’è veramente bisogno in questo momento di rispettare ancora tutte le regole e di far prevalere il senso di responsabilità”. “Non ci possiamo permettere – ha detto – di abbassare la guardia”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo