21 Giugno 2021

Pubblicato il

Sorpreso a incidere il proprio nome su Fontana di Trevi, fermato

di Redazione

Il "deturpatore" stava cercando di portare a termine il gesto incivile nascondendosi tra la folla di turisti

È stato sorpreso in data 14 agosto mentre era intento a incidere il suo nome sul marmo della Fontana di Trevi e, nonostante un maldestro tentativo di fuga, è stato fermato da una pattuglia della Polizia locale, I Gruppo Trevi, in servizio di monitoraggio dell'area.

Il vandalo, vile deturpatore del bene storico e artistico della Capitale, stava cercando di portare a termine il gesto incivile nascondendosi tra la folla di turisti. Ma, come riporta l’Agenzia DIRE, è stato presto notato dai caschi bianchi. Gli agenti sono anche riusciti a sottrargli il corpo del reato: un anello di acciaio con due chiavi attaccate che teneva strette in pugno.

Il genio in questione, però, non aveva ancora dato il meglio di sé: durante le fasi di identificazione, ha tentato di fuggire; subito bloccato dagli agenti, ha cercato di divincolarsi dagli operanti utilizzando un ombrello appuntito, anch'esso sequestrato. Perciò il giovane, un cittadino romeno di 21 anni, è stato condotto in stato di fermo presso gli uffici di via della Greca. Deferito all'autorità giudiziaria, dovrà ora rispondere dei reati di danneggiamento, imbrattamento, e di resistenza a pubblico ufficiale.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento