09 Agosto 2020

Pubblicato il

Voglia di Champions

Serie A: chi arriverà in Champions tra Atalanta e Roma?

di Redazione

L’Atalanta è avvisata: da diverso tempo gli orobici occupano il quarto posto della classifica con un discreto margine di vantaggio sulla Roma

Atalanta - Roma
Atalanta - Roma

Atalanta o Roma. La ripresa del campionato non servirà solo a stabilire chi saranno i prossimi campioni di Italia. Ad essere rimasti in sospeso in questi mesi sono stati anche i verdetti relativi ai piazzamenti per le qualificazioni in Champions ed Europa League. Fortunatamente, a meno di clamorosi colpi di scena, non si giocheranno dei playoff per decidere chi giocherà le coppe internazionali. Se ci si fosse limitati a visualizzare la classifica attuale, invece, molti club sarebbero stati lasciati fuori dai giochi senza alcuna possibilità di recuperare. L’Atalanta è avvisata: da diverso tempo gli orobici occupano il quarto posto della classifica con un discreto margine di vantaggio sulle inseguitrici. Il Napoli è un po’ defilato, ma la Roma coltiva seriamente la speranza di approdare in Champions League.

L’andamento delle prossime partite conoscerà sicuramente qualche stravolgimento di non poco conto, ma necessario per portare a termine il campionato. Si giocherà infatti ogni 3 giorni e saranno ammesse 5 sostituzioni invece di 3. L’Atalanta è arrivata già ai quarti di finale della presente edizione della Champions League, riuscendo in un’impresa incredibile considerando che era alla sua prima partecipazione assoluta e non aveva raccolto punti nelle gare d’andata del girone. Il club bergamasco si sta confermando così come una realtà consolidata del calcio italiano e non solo, mentre la Roma si sta praticamente ricostruendo in questi anni. Dopo i fasti della semifinale di Champions di 2 anni fa la Roma ha finito col cambiare a sorpresa allenatore e col perdere due elementi rappresentativi come Daniele De Rossi e Alessandro Florenzi, attualmente in prestito al Valencia, ma fuori dai piani di Fonseca. Insomma, entrambe le compagini presentano motivazioni importanti.

L’Atalanta ha travolto in trasferta il Lecce con un roboante 2-7 prima dell’interruzione della Serie A. L’attacco dei nerazzurri è il migliore del campionato con 70 goal all’attivo: 20 in più della Juventus e 10 in più della Lazio che si stanno giocando lo scudetto. Numeri davvero spaventosi, se si pensa inoltre che per diverse il bomber Duvan Zapata è stato indisponibile. Se l’Atalanta arrivasse di nuovo in Champions League, ci sarebbe solo da togliersi il cappello. Ad agosto, poi, penserà a onorare la fase finale dell’edizione attuale, provando a raggiungere anche la semifinale.

Per la Roma, però, partecipare alla prossima Champions rappresenta di fatto il principale obiettivo stagionale. I giallorossi sono già fuori dalla Coppa Italia e bisogna vedere se e quanto punteranno all’Europa League, dove si scontreranno col Siviglia ad agosto. Non è ancora chiaro quando tornerà Nicolò Zaniolo, ma ultimamente la Roma ha riscoperto i valori di Mkhitaryan e soprattutto di Bruno Peres. Insomma, la situazione non è idilliaca, ma nemmeno gravissima dal punto di vista tecnico. Kalinic non è apparso del tutto affidabile e continuo nella capitale, ma il buon vecchio Edin Dzeko ha ancora delle cartucce da sparare.

A conti fatti, la formazione bergamasca è chiaramente avvantaggiata per qualificarsi all’Europa che più conta. Anche le migliori quote sul calcio vedono spesso l’Atalanta favorita negli incontri in ambito nazionale e nelle proiezioni dei risultati stagionali. Agli occhi degli addetti ai lavori sarebbe l’automatica sublimazione dell’ottimo lavoro svolto negli ultimi anni. Per i giallorossi, invece, prendere di nuovo parte alla Champions conserverebbe in parte il sapore di un’impresa. La Roma ha già perso entrambi gli scontri diretti con l’Atalanta in campionato. Ancora qualche settimana di pazienza e finalmente il rettangolo verde premierà a dovere una delle due società più progettuali del panorama calcistico italiano.

 

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi