14 Luglio 2021

Pubblicato il

Saverio Martucci e Clara Simonoviez concerto a due voci

di Redazione

Unico racconto, le diverse immagini di una sola anima, con i suoi colori, i pensieri, la paura e la voglia di vivere e di amare.

Venerdì 29 gennaio al Cotton Club di Roma,un concerto con due voci: Saverio Martucci e Clara Simonoviez, Dario Rosciglione, contrabbasso, Giovanni Campanella, batteria, escursioni fra la canzone francese e italiana, fra pop e jazz. Un concerto eccezionale e esclusivo per la prima volta in live.

Saverio Martucci, giovane cantautore sannita (Benevento 1984) ha una innata musicalità coltivata attraverso l’esperienza sul campo e lo studio accademico in conservatorio del pianoforte jazz e classico, gli hanno fatto maturare un gusto eclettico per tutti i generi e gli stili musicali disseminati in questa opera prima. Il cd « Visioni » è dunque anche un primo approdo, una tessitura sperimentale di trame di diversa natura, dal funk, al blues, al rock quasi sinfonico, sempre nel rispetto della migliore tradizione cantautorale melodica italiana. La voce intensa e particolare di Saverio Martucci tiene legate le pagine musicali in un unico racconto, le diverse immagini di una sola anima, con i suoi colori, i pensieri, la paura e la voglia di vivere e di amare.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Clara Simonoviez, giovane cantante francese trasferita da poco a Roma. Nata nella musica Jazz con un padre polistrumentista, compositore e arrangiatore. Inizia a cantare sul palco a 12 anni, nel gruppo paternale e non si fermerà mai più di suonare. Ha partecipato alla registrazione di 6 album tra cui 2 sotto il suo proprio nome. L’ultimo, DO, uscito in dicembre 2015, a forte consonanze jazz, si apre verso altri orizonti con, per esempio, una cover di Teardrop di Massive Attack.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento