15 Maggio 2021

Pubblicato il

Santi Pietro e Paolo, infiorata romana in via della Conciliazione

di Redazione

Oggi, 29 Giugno, oltre mille maestri fiorai onoreranno la tradizione dell'infiorata romana

Ricorre oggi, 29 Giugno, la festa dei Santi Patroni di Roma, Pietro e Paolo. Per l’occasione, in via della Conciliazione e piazza Pio XII, oltre mille maestri fiorai, provenienti dall’Italia e da tutto il mondo, allestiranno 50 quadri floreali, il tappeto multicolore dell’Infiorata romana, che vanta oltre 400 anni di storia.

La manifestazione è iniziata giovedì 26 con il Congresso Internazionale delle Arti effimere nella Pontificia Università Urbaniana. Sono seguiti quattro giorni dedicati a quest’arte centenaria, che culminano nell’esposizione delle opere oggi  in via della Conciliazione. 

Le delegazioni presenti, circa 60, sono, oltre la metà, italiane e il resto provenienti da ogni parte del mondo.

Le decorazioni floreali sono un’antica tradizione, espressione della festa barocca, nata proprio a Roma nella prima metà del XVII secolo. Ai Patroni della Città, Pietro e Paolo, si donavano già nel 1600 quadri floreali realizzati davanti la Basilica di S. Pietro. Si ritiene che la tradizione di creare quadri per mezzo di fiori sia nata il 29 giugno 1625, ad opera del responsabile della Floreria Vaticana, Benedetto Drei, e di suo figlio Pietro. Poi grazie a Gian Lorenzo Bernini, principale artefice delle feste barocche, la tradizione si è diffusa ai Castelli Romani, a Genzano, Genazzano, in Italia e nel mondo, mentre a Roma sparì già alla fine del XVII secolo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento