Ruba i risparmi all’anziana che accudisce, arrestata badante infedele

1

Era riuscita a carpire il codice pin di accesso del bancomat origliando una conversazione tra la signora e sua figlia. Così, negli ultimi mesi, aveva prelevato complessivamente circa 6500 euro da uno sportello ATM.

A mettere fine ai suoi affari i Carabinieri della Compagnia di Bracciano che hanno arrestato una 25enne italiana, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, con l'accusa di aver circuito un’anziana 85enne del posto.

La donna lavorava quotidianamente quale badante della vittima. A seguito della segnalazione di un parente, preoccupato per i recenti e sospetti movimenti bancari, i Carabinieri della Stazione di Castelnuovo di Porto hanno accertato le responsabilità dell'operatrice domestica, peraltro ripresa dalle telecamere del bancomat mentre si appropriava dei risparmi dell’anziana. La donna è stata portata agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.