17 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, violenta la figlia minorenne della ex compagna: arrestato

di Redazione
Durante la relazione con la donna l'uomo ha abusato più volte della figlia, che attualmente ha solo 13 anni

I Carabinieri della Stazione Roma San Pietro hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.i.p. del Tribunale di Roma Dott. Valerio Savio, su richiesta del P.M. Dott. Pantaleo Polifemo, con l’accusa di violenza sessuale, a carico di un 48enne romano che aveva molestato la figlia della ex compagna. Le indagini dei militari, avviate a seguito della denuncia della donna, ex compagna dell’uomo e madre di una ragazza giovanissima avuta da una precedente relazione, oggi 13enne, hanno consentito ai Carabinieri di accertare che il 48enne, nel corso degli anni, all’insaputa della donna, con insistenza, ha abusato della minore dopo averla indotta, con messaggi subdoli, ad avere rapporti sessuali con lui.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Alla donna, all’epoca dei fatti giovane madre, dopo il fallimento della sua precedente relazione sentimentale, trovandosi in difficoltà, non le sembrò vero quando le si prospettò la possibilità di vivere una nuova storia d’amore con l’uomo che però poi si è rivelato essere un "orco". L’Autorità Giudiziaria, in pieno accordo con le risultanze investigative dei Carabinieri della Stazione Roma San Pietro, ha così emesso il provvedimento restrittivo a carico dell’uomo che è stato associato presso il carcere di Regina Coeli.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo