Roma, studente aggredito per la terza volta al Portuense

2

Caso di bullismo a Roma, nel quartiere Portuense. Un minorenne egiziano di dodici anni è stato pestato ed è svenuto. Alcuni compagni di scuola lo hanno trovato riverso a terra lungo la via di casa riverso a terra. Una volta rinvenuto è stato accompagnato nuovamente a scuola, dove gli insegnanti hanno prontamente chiamato ambulanza e forze dell’ordine.

Il giovane aggredito al Portuense trasportato in ospedale

Il minore è stato trasportato al San Camillo, dove i genitori lo hanno raggiunto denunciando l’ennesimo atto di violenza contro il figlio. Negli ultimi tre mesi, infatti, il giovane è stato è stato aggredito tre volte, la prima a dicembre e successivamente altre due nel giro di poche settimane.

Terza aggressione ai danni del dodicenne, la prima a dicembre

Dopo la prima aggressione, il 15 dicembre scorso, le associazioni del territorio, l’imam dell’area e le famiglie avevano organizzato un sit-in di protesta contro gli atti di violenza e discriminazione. Nonostante queste manifestazioni le azioni di bullismo contro il ragazzo sono continuate. Sui fatti indaga la polizia.

 

Leggi anche:

Bullismo in fasce. Costringono un coetaneo a bere acqua del water

Un bacio film di Ivan Cotroneo su adolescenza, omofobia, bullismo