16 Ottobre 2021

Pubblicato il

Paura a Roma, incidente alla scala mobile della Metro Policlinico

di Redazione
Due donne assistite sul posto dall'ambulanza. Atac: "Non c'è stato nessun guasto"

Questa mattina, poco dopo le 8,30, la scala mobile della Metro B Policlinico ha subito un guasto improvviso. Le scale si sono prima bloccate e poi hanno invertito la marcia, provocando la caduta di alcune persone. Due donne, sotto shock, sono state assistite sul posto dall'ambulanza, una di loro è rimasta contusa a una gamba.

Guasto alla Metro Policlinico, il racconto dei testimoni

Secondo alcuni testimoni, la scala mobile, piena di gente, si sarebbe prima fermata e poi avrebbe fatto qualche centimetro indietro. Questo movimento farebbe pensare ad una frenata. Dopo l'incidente, la scala mobile è poi tornata in funzione.

 

Metro B Policlinico, la nota di Atac

In mattinata Atac ha diffuso una nota attraverso il proprio sito internet: "Non c'è stato nessun guasto alle scale mobili della stazione Policlinico di metro B. Atac sta svolgendo accertamenti e verifiche su quanto riportato stamattina dalla stampa relativamente a un'interruzione momentanea dell'impianto che avrebbe provocato alcuni momenti di tensione". "I tecnici Atac intervenuti sul posto dopo la segnalazione – si legge nella nota – non hanno rilevato alcun malfunzionamento. Non si esclude che l'impianto possa essersi arrestato in seguito all'azionamento del pulsante di emergenza per ragioni ancora da accertare.

Incidente scale mobile, il precedente a Repubblica

Il guasto di questa mattina è avvenuto a quasi quattro mesi esatti dall'incidente che interessò la scala mobile della fermata Repubblica della Metro A, avvenuto lo scorso 23 ottobre. In quell'occasione rimasero feriti alcuni tifosi del CSKA Mosca in trasferta a Roma per la partita di Champions League. Da quel giorno la fermata Repubblica è ancora chiusa.

Leggi anche:

Roma, possibili chiusure in estate sulla Metro A

Roma, muore per un malore alla stazione Marconi della Metro B

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo