Roma senza freni: nove vittorie di seguito

1

Non sembrava una partita da vincere quella di oggi ad Udine, senza Totti né Gervinho, con la squadra di casa che impostava bene e presentava degli attaccanti in buona forma. Tanto che era proprio l'Udinese nel primo tempo, al 3' con Muriel e poi al 18' con Di Natale ad avvicinarsi alla rete e vanno ancora più vicini al gol al 37' con un pallonetto di Silva che supera il portiere De Sanctis; il gol viene evitato solo grazie ad una scivolata in extremis di Castan.

Il secondo tempo si apre con una Roma più propositiva ma comunque sterile nelle conclusioni, fino a ché al 20' Maicon prende il secondo cartellino giallo e viene espulso. A quel punto Rudy Garcia inserisce Torosidis e toglie Pjanic e dopo poco fa entrare Bradley che subentra a Borriello. E sarà proprio Bradley a segnare a 10 minuti dalla fine con un tiro piatto all'angolo dal limite dell'area facendo così festeggiare i suoi compagni e i tifosi romanisti arrivati fino ad Udine.